terra

Ciò che precipita improvvisonon lo puoi fermare lo imparidalla terra rorida di pioggiamisericordiosa e felicedell’impronta che vi lasci Gelosa è la terra dei tuoi passil’impronta è accoltacome rispostaad una domanda che tu non hai sentitolei mutatu sorda poi torni a casanon accade nullail vestito pulito ti chiamalo indossifai la piega ai capellili arruffi un po’arricciContinua a leggere “terra”