si racconta

Si racconta di una dolcezzasu gambe da trampoliere.Prese in ostaggio un desiderioinestinguibilee parlava tutte le linguecome gli alberi nel boscoparlano il ventoSoverchiante epifania,chi mai avrebbe potutosopportarla?Per questo il tempoè stato divisoin anni,gli anni in mesi,i mesi in giornie poiio e te