caro istante

pezzi di menati in tempi diversiin bilico su biglie di vetromarinai di altre navidiverso ancheil sangue che vi scorre caro istanteappollaiato sulla tua storialavi alle sue mammellebocca d’infante succhi sensi abbondantirotoli fuggendo tra i pezziridicoloe ridi in piedi tra i piedi qui sono io